Ebook

 

Un'intera biblioteca che pesa più o meno 300 grammi. Sino a qualche anni fa sembrava impossibile, oggi invece è una realtà grazie alla diffusione in tutto il mondo degli ebook e degli ebook-reader, la vera rivoluzione per tutti gli amanti dei libri in parte anche gratis, anche se i puristi continuano a storcere il naso. In realtà però un testo da poter leggere così, con un semplice download, è quanto di più comodo e semplice possa esistere. Il segreto è scaricare e ritrovare la voglia di leggere. Molti continuano a preferire libri cartacei da sfogliare, ma la rivoluzione è iniziata già da molti anni e sembra inarrestabile.

 

ebook-gratuiti

Ebook

ebook-gratis-online

Ebook gratis

Adsense

ebook-a-pagamento-online

Ebook a pagamento

ebook-generi-online

Ebook generi

ebook-autori-online

Ebook autori

Adsense

ebook-opere-gratis

Ebook opere

ebook-formati-online

Ebook formati

ebook-reader-online

Ebook ebook reader

 

Breve storia degli ebook

Il primo tentativo reale di trasformare un libro in un formato elettronico risale al 1971 quando venne inaugurato il Progetto Gutenberg (dall'inventore della stampa) che mirava a tenere viva la memoria dei testi anche con un formato digitale, per quanto arcaico. Passarono quattordici anni e venne fondata la Voyager Company, società che produceva ebook su Cd-Rom mentre nel 1993 la Digital Book Inc. caricò per venderli 50 libri digitali su un unico floppy.

 

rocket-ebookNel 1997 venne fondata la la eInk corp., azienda che sviluppò il concetto di ePaper, ossia la carta elettronica, tanto da diventare precursore nel settore anche ai nostri giorni. E un anno dopo uscirono i primi due ebook reader, ossia Rocket eBook e Softbook, ma il loro prezzo sul mercato era esorbitante e soprattutto non c'era la cultura del digitale imperante oggi, quindi se ne accorsero in pochi. Il vero salto in avanti è del  2006 con lo sbarco di  Sony Reader che già utilizzava uno schermo e-Ink. Anticipò di poco l'uscita del primo Kindle di Amazon, ancora oggi considerato il vero prototipo di ebook reader, quello che ha fatto scoppiare realmente la mania. Basti pensare che i primi modelli vennero esauriti in meno di cinque ore. Da allora Amazon ha prodotto anche altre versioni più aggiornate del Kindle e si è scatenata la concorrenza.

 

Come funziona l'ebook

La traduzione letterale in italiano, ossia libro elettronico, rende bene l'idea di quello che possiamo avere per le mani. Sostanzialmente si tratta di un testo che da cartaceo si trasforma in digitale, con buona parte dei titoli che sono free e ditribuiti gratuitamente. L'e-book può essere letto ormai su tutti i più comuni dispositivi, dai PC personal computer (Windows Microsoft, Apple, Linux) ai tablet Android, dall'iPad iOS all'iPhone, dagli smartphone (Samsung, LG, Nokia, Asus, Sony, Blackberry) agli apparecchi espressamente ideati per lo scopo, ossia gli ebook reader. Ormai è un mercato fiorentissimo nel quale si sono gettati tutti i principali editori mondiali ma anche i produttori di terminali. E soprattutto da qualche anno, anche in Italia, gli ebook sono entrati in pianta stabile nelle dotazioni delle scuole diventando anch'essi uno strumento per far studiare i giovani.

In fondo la comodità è chiara, perché fino a quando si tratti di un singolo romanzo o saggio, una raccolta di poesie, persino un libro di favole, si può tranquillamente portare in giro anche in formato cartaceo. Ma gli e-book permettono di avere a portata di clic intere raccolte, enciclopedie, collezioni dei maggiori autori mondiali perché ormai tutti si sono adeguati, o piegati, alle leggi del mercato. E nella conversione in ebook non c'è il timore di perdere pagine o contenuti rispetto all'originale in carta. Infine ormai su molti terminali è possibile sottolineare parti o interi contenuti proprio come si farebbe su un testo normale.

 

Dove si legge l'ebook

amazon-kindle

La principale fonte, almeno per gli appassionati, è rappresentata dai lettori di e-book. Sono tutti quei dispositivi esclusivamente ideati per questo, anche se nei primi tempi del boom non hanno fatto registrare lo stesso successo di vendite. Da quando però sono nati i lettori dotati della tecnologia E-ink, ossia quella che consente di avere una superficie quasi identica alla carta, allora le vendite si sono innalzate. In commercio ce ne sono ormai molti, come l'Amazon Kindle, il Cybook  Bookeen o il Sony PRS-505.

Ma gli ebook si leggono comodamente anche sui tablet pc, ossia i computer portatili spesso dotati di schermi rotabili e di un pennino che permette di interagire con lo schermo. I tablet pc possono leggere formati diversi di ebook, anche se hanno dimensioni superiori a quelle degli e-reader. Inoltre a seconda del sistema operativo adottato, non tutti hanno tempio di caricamento dei testi veloci. Infine gli ebook si possono comodamente leggere sugli smartphone o sui palmari. Comodissimi e molto pratici, perché spesso stanno in una mano, ma hanno la controindicazione di avere schermi di dimensioni inferiori agli altri terminali e quindi potrebbero rendere la lettura meno facile.

 

I formati degli ebook

Esistono varie categoria di formati per la lettura, alcuni dei quali sono legati a specifici dispositivi e software, mentre altri sono invece compatibili con molti più terminali e programmi. Nel corso degli anni si sono affinati, ma i principali sono rimasti gli stessi, a cominciare dal formato Adobe PDF, creato in sostanza per  i documenti che devono essere stampati.

La sua caratteristica principale è quella di mantenere il formato originale del documento qualsiasi sia il dispositivo che viene utilizzato per la sua visualizzazione o qualunque sia la piattaforma con la quale viene stampato. Tecnicamente la visualizzazione ottimale di un PDF prevede uno schermo di dimensione pari o molto simile a quella del documento stesso, ma qualora l’ebook  sia costituito da un solo testo (senza quindi illustrazioni o figure) può essere sfogliato e consultato anche utilizzando un ereader e-ink con schermo piccolo. Inoltre un ebook PDF può anche avere un indice, capitoli, paragrafi e note a piè di pagina.

Il formato testo (o Txt) è in fondo il più semplice anche se in realtà non è nato per gli ebook. Visto che contiene solo caratteri può adattarsi automaticamente alla dimensione dello schermo del dispositivo sul quale viene letto, indipendentemente da quale sia. Più complesso il formato ePub che attualmente è supportato da tutti i produttori di ereader attualmente in commercio. Anche in questo caso permette di formattare il testo dividendolo in capitoli proprio come avviene in un libro di carta, ma a differenza del formato PDF ha la capacità di adattare l’impaginazione del testo alla dimensione del display del dispositivo sul quale viene letto. Infine c'è il formato Amazon AZW, creato dalla nota azienda americana che produce il Kindle. Quindi gli ebook in vendita sul portale di Amazon.com possono essere letti esclusivamente dal Kindle, anche se quest'ultimo invece  può leggere ebook in formato PDF, Txt e Doc ma non l’ePub.

 

Generi letterari ebook

Il mondo ebook contempla infiniti generi letterari, come succede ovviamente per i libri cartacei. Ce n'è per tutti i gusti: romanzi, poesie, favole, storie d'amore, thriller, horror, gialli, fantasy, fantascienza, opere classiche latine e greche, filosofia, psicologia, psichiatria, psicanalisi, medicina, biologia, fisica, viaggi e geografia, scienza e tecnica, enciclopedie, cucina e ricette, come guadagnare e far soldi, sport e scommesse, guide, manuali, dizionari e molto altro. In rete è possibile trovare legalmente ebook gratuiti grazie a vari portali che li mettono a disposizione nei vari formati. Tra gli ebook gratis citiamo i libri elettronici di autori del passato come Leopardi, Dante Alighieri, Manzoni, Asimov, Carducci, Montale, Boccaccio, Balzac, Andersen, Shakespear, Jules Verne e così via. Libri che hanno perso il copyright e quindi sono distribuibili liberamente.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest