Ebook Goethe

 

Biografia di Goethe

ebooks-goethe

Johann Wolgang von Goethe nacque a Francoforte sul Meno nel  1749 da una famiglia benestante: il padre era consigliere imperiale. Studiò per un certo periodo nelle scuole pubbliche e poi in quelle private. Prese lezioni di pianoforte, di equitazione e scherma.
A otto anni compone i suoi primi versi in rima. Frequentò l’Università di Lipsia: avrebbe voluto studiare lettere classiche e retorica, ma il padre lo costrinse a studiare diritto. Nel frattempo scrive alcuni componimenti che non verranno apprezzati e che Goethe deciderà di bruciare. Conserva solo due commedie, la raccolta Annette e le odi all’amico Ernst Behrisch. Torna nella città natale, senza aver concluso nulla. Dopo aver subito un intervento al collo, si stabilisce a Strasburgo, dove compone molte opere. Tornato a Francoforte ottiene il permesso di esercitare la professione di avvocato che lascerà dopo quattro anni. Nel contempo continua a scrivere capolavori. Nel 1771 conclude l’opera dal titolo Storia di Goffredo di Berlichingen dalla mano di ferro, che fu pubblicata anonima. È la storia di un piccolo proprietario terriero che si ribella ai potenti. L’anno successivo si trasferisce a Wetzlar per lavorare come praticante al tribunale; in realtà avrà modo di frequentare personaggi di rilievo.
Viaggiò molto, anche in Italia. Visita Verona, il Trentino, la Repubblica Veneta.
Si trasferisce a Weimar, dove lavora come precettore del giovane Carlo Augusto, duca di Sassonia. Studia anche ottica e anatomia e scrive Saggi sulle metamorfosi delle piante e Saggi sull’ottica.
Morì nel 1832 a Weimar forse per un attacco cardiaco.

 

 

Scarica i libri e le opere di Goethe

In basso sono presenti tre bannerini, ognuno dei quali potrà darti una mano nella ricerca del tuo ebook.
Cliccando "Download diretto" hai la possibilità di scaricare gratuitamente le opere più famose di Goethe. Il download è istantaneo e si avvia senza registrazione al portale. Tutti gli ebook presenti nel database sono liberamente distribuibili in quanto i diritti d'autore sono ormai scaduti o mancano volutamente. Ricordiamo che i libri digitali possono essere di vari formati: PDF, ePub, DOC, TXT, RTF, mobi pocket. Utilizzando i vari tool di conversione, scaricabili gratis dal web, sarà possibile passare da un formato all'altro. Ciò ti permetterà di sfogliare i libri elettronici su vari dispositivi come iPad, iPhone, tablet Android, PC computer, smartphone di ultima generazione, ebook-reader, Kindle Amazon.
Cliccando il link "Libri gratuiti" farete conoscenza dei migliori e più visitati siti web che offrono il download libero di ebook in italiano o inglese. Generalmente i libri sono suddivisi per genere, autore e titolo per una veloce ricerca. L'ultimo bannerino, ovvero "Libri a pagamento" vi porterà alla pagina dedicata ai più quotati, sicuri ed economici ebook-store italiani presenti su internet, dove ogni acquisto sarà garantito al 100%. Parliamo di colossi come Mondadori, IBS, Hoepli, La Feltrinelli, Mediaworld, Unieuro o eBay.

 

 

goethe-ebook

Download diretto

libri-gratis libri-online

Libri gratuiti          Libri a pagamento

 

- Elegie romane - Goethe.pdf
- Faust - Goethe - RTF.zip
- Faust - Goethe.pdf
- Goethe's Faust - dutch.epub
- I dolori del giovane Werther - Goethe.epub
- I dolori del giovane Werther.pdf
- Principii di filosofia zoologica e anatomia comparata - Goethe.pdf
- Torquato Tasso - Goethe.pdf

 

Elendo delle opere di Goethe

La produzione di Goethe spazia in diversi generi: saggi, poesie, critiche e lavori dal contenuto scientifico. Fu attivo anche nella pittura, musica e arti.
L’opera per cui è molto conosciuto è intitolata I dolori del giovane Werther: è un romanzo epistolare pubblicato nel 1774 e narra di una triste storia d’amore finita con il suicidio di Werther, giovane intellettuale borghese, innamorato e non ricambiato da Charlotte, promessa in sposa ad Albert.
Un’altra opera importante è il poema epico dal titolo Faust, pubblicato integralmente postumo. Si racconta di Faust e del suo patto con Mefistofele, il diavolo appunto. L’opera si conclude con la redenzione di Faust.