Ebook Geoffrey Chaucer

 

Geoffrey Chaucer, vita e produzione letteraria

geoffrey-chaucer-libri

Geoffrey Chaucer grande poeta inglese nasce a Londra nel 1343, ma non si conosce il giorno esatto della sua nascita. La sua famiglia è di origine borghese e grazie all’influenza del padre riesce ad entrare nella casa della contessa Ulster come paggio.

Per mezzo di questo impiego Chaucer riuscirà ad entrare in contatto con la nobiltà inglese. In seguito entra a far parte dell’armata di Eduardo VIII e parte per la Francia. Verrà rapito e fatto prigioniero, ma grazie al re verrà liberato.

Sposa Philippa Pan inizialmente stava al servizio della contessa di Ulster e  in seguito invece si mette a disposizione della moglie del re Eduardo III. Il matrimonio va molto bene non solo dal punto di vista economico ma anche affettivo e relazionale. Dalla loro unione nascono dei figli anche se non si conosce il numero esatto. Tuttavia le opinioni più accreditate sostengono la nascita di 4 figli: Elisabetta che prese i voti, Thomas che ebbe una carriera di tutto rispetto: fu ufficiale di 4 re e infine divenne Oratore della Camera dei Comuni, Agnes addetta all’incoronazione del re Enrico IV e Lewis.

Documenti attestano la presenza di Geoffrey a corte come valletto nella corte reale di Eduardo III. Per motivi di lavoro viaggia in Italia e in Francia. Proprio in Italia si cimenta a scrivere la sua prima opera: Il libro della Duchessa, dedicato a Bianca Lancaster, moglie del duca di Lancaster. In quest’opera Chaucer si ispira alla poesia di Ovidio.

Per una serie di missioni politiche viaggia in Italia, nelle Fiandre, e in Francia. Ha poco tempo da dedicare alla scrittura, però nonostante ciò riesce ad entrare in contatto con due grandi poeti: Petrarca e Boccaccio. Quest’ultimo avrà una grande influenza sulle sue opere.

Nel 1380 verrà accusato da una donna di abusi sessuali ma verrà completamente scagionato e dichiarato innocente. Scrive un poema ma che lascerà incompleto “ The House of Fame”.

7 anni più tardi muore la moglie Philippa e nonostante ciò anche la situazione politica sembra non essere positiva. Purtroppo la situazione peggiora e lo scrittore a fronte dei debiti è costretto a vendere la sua pensione regale.
La sua situazione economica si ristabilizza soltanto quando il re Riccardo II riesce a riconquistare nuovamente il potere.

Ma sarà proprio durante la crisi che lo scrittore inglese scriverà un’opera che molti hanno definito un capolavoro sotto tutti i punti di vista, ovvero: “I racconti di Canterbury”. Si tratta di una serie di racconti, e i protagonisti sono 29 pellegrini che hanno viaggiato con Chauser alla tomba di Becket Thomas. In quest’opera lo scrittore adotta come modello letterario il Decamerone soprattutto per quel che concerne la trama e le cornici, mentre le singole vicende sono solo ed esclusivamente opera dello stesso scrittore.

Geoffrey muore all’età di 57 anni.

 

 

Dagli scritti politici alle note sul Fascismo ed il Risorgimento, download gratuito

A disposizione gratuitamente le novelle dello scrittore, I racconti di Canterbury in formato ePub e mobi per Kindle. I due ebook contengono anche immagini che impreziosiscono la lettura. Per ottenere i libri elettronici clicca su Download diretto e scarica senza registrazione l'opera di Chaucer. Gli altri due link portano a sezioni dedicate esclusivamente a ebook gratuiti e ebook a pagamento in formati PDF, ePub e mobi pocket..

 

 

geoffrey-chaucer-ebook

Download diretto

libri-gratis libri-online

Libri gratuiti          Libri a pagamento

 

-i-racconti-di-canterbury-geoffrey-chaucer-epub

-i-racconti-di-canterbury-geoffrey-chaucer-mobi-kindle

-i-racconti-di-canterbury-geoffrey-chaucer-pdf

 

Geoffrey Chaucer: il periodo francese, italiano e inglese

Chaucer è considerato come il primo padre della letteratura inglese nonché poeta del secolo. La peculiarità delle sue opere verte sulla varietà. Anche se ogni opera è impostata secondo un ordine cronologico, non lo si può dire altrettanto con le date, in quanto non sono certe.

Le sue opere si possono dividere in tre periodi: il francese, l’italiano e l’inglese.
Ogni periodo è caratterizzato da diverse opere, ciascuna delle quali possiede uno stile ben preciso.

 

Periodo francese

Il periodo francese comprende delle poesie basate sugli stili del romanticismo francese. La prima opera letteraria di Chauser è la traduzione del Romanzo della Rosa, dal francese all’inglese. E’ composta da ben 22.000 versi, l’opera poetica più influente del Medioevo. Tuttavia quest’opera è stata conservata soltanto in parte e non si sa se lo scrittore abbia portato a termine tutta quanta la traduzione dell’opera letteraria o soltanto una parte.

Ma la prima poesia vera e propria di Chaucer è il Libro della duchessa. Il poema narra la storia di un sogno del poeta che girovagando nella foresta incontra un cavaliere vestito di nero. Incuriosito dal suo aspetto e dai suoi modi gli chiede quale fosse il suo dolore. Soltanto nel corso del poema si comincerà a ben comprendere la sua grande pena, e solo allora l’uomo si allontanerà dal poeta.

 

Periodo italiano

Un’opera in versi rimasta incompleta è La casa della Fama. Qui sono tre le influenze che si possono riscontrare: Dante, Petrarca e Boccaccio. L’opera è suddivisa in tre libri:

Libro I: il poeta si ritrova in un tempio dove sulle pareti sono raffigurate delle storie d’amore di amanti famosi come Enea e Didone.
Libro II: il poeta per mezzo di un’aquila viene trasportato fino alla Casa della fama, collocata su una rupe di ghiaccio. Qui il poeta interagisce con l’aquila e dal timore che avvertiva in un primo momento viene rincuorato dalla voce suadente del volatile. Il poeta entra in contatto con i sentimenti e i vizi degli uomini e viene raffigurato con un’immagine alquanto goffa, mentre l’aquila viene vista come una sorta di raffinatezza.
Libro III: il poeta giunge alla casa della fama e qui troverà 9 gruppi di persone che cercano il favore della dea della fama. Alcuni riusciranno ad ottenere ciò che desiderano altri invece l’esatto contrario, ovvero l’oblio e la vergogna. Vedendo tutto questo, il poeta comincia a pensare tra sé a sé e comprende che la sua finalità non è quella di cercare fama. Così viene portato alla casa del Pettegolezzo e molti inizieranno a chiacchierare e spettegolare. Il poema si conclude con l’arrivo di un uomo alquanto autoritario ma di cui non si conosce il nome.

Un’altra opera compiuta in questo periodo è: Anelida e Arcite. Il poeta racconta la storia d’amore sofferta tra due giovani ovvero tra la regina Anelida e il nobile Arcite. Si tratta di un poema breve ma complesso . La trama verte sul lamento di Anelida.

Come molti lavori dello scrittore si interrompono in modo brusco, anche in questo caso questo poema non viene portato a compimento.
Troilo e Criseide scritto in rima reale, racconta la tragica storia d’amore di un principe troiano,  Troilo e la sua amata Criseide. Per mezzo di quest’opera il poeta vuole rivelare una visione sottile dello stato psicologico  di ogni personaggio. Anche qui non mancano impronte di Boccaccio.

 

Periodo inglese

I racconti di Canterbury sono una raccolta di novelle. Tutta l’opera possiede lo stile di Boccaccio soprattutto per quanto riguarda la trama e le cornici, mentre le vicende sono raccontate dallo stesso scrittore inglese.
La storia parla del poeta il quale vuole andare in pellegrinaggio a Canterbury, alla tomba di San Becket Thomas. Alle porte di Londra in una taverna, incontra 29 pellegrini che hanno le sue stesse e identiche intenzioni, quindi si aggrega a loro.

L’oste propone ai pellegrini di raccontare durante il viaggio due storie all’andata e due al ritorno in maniera tale che i clienti ascoltando le narrazioni di questi uomini siano intenti a bere. La storia migliore sarebbe stata premiata, mentre quella peggiore sarebbe stata penalizzata.
Dei 120 racconti iniziali previsti, Chaucer ne portò a termine soltanto 22, mentre gli altri sono rimasti incompiuti.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest