Ebook Vittorio Alfieri

 

Biografia ed opere di Vittorio Alfieri

vittorio-alfieri-libri

Vittorio Alfieri, poeta tragico vissuto tra il 1749 e il 1803, fu anche drammaturgo e attore teatrale. Dopo la morte del padre, entrò nella Reale Accademia di Torino, ma poiché aveva una personalità ribelle, mal sopportava la rigida disciplina militare e quindi decise di uscirne. Dopo gli studi entra nell’esercito regio e viaggia in tutta Europa: visitò la Francia, l’Inghilterra, la Germania, L’olanda e il Portogallo.
Tornato a Torino, si dedicò alla scrittura: compose i “Giornali” scritti metà in francese e metà in italiano. Nel 1775 fece rappresentare la sua prima opera teatrale, la tragedia “Cleopatra” che riscosse molto successo. In seguito scrisse circa una ventina di tragedie. Nel contempo si dedicò alla lettura dei grandi classici latini e italiani, come Dante e Tasso; studiò anche grammatica.

Stanco degli ambienti torinesi, andò a stabilirsi in Toscana, dapprima a Siena e poi a Firenze. Si spostò anche a Parigi dove frequentò la contessa d’Albany, Luisa Stolberg, che divenne la sua compagna di vita. Scrisse un’autobiografia dal titolo “Vita” che cominciò a comporre nel 1790. Gli ultimi anni della sua vita sono riservati alla composizione delle “Satire”, delle sei commedie, delle traduzioni dal latino al greco e della seconda parte della “Vita”. Morì a Firenze e fu sepolto nella chiesa di Santa Croce.

 

 

Gratis le opere più famose di  Vittorio Alfieri

In questa pagina hai la possibilità di scaricare gratis e con veloce download alcune delle opere più importanti di Vittorio Alfieri tra cui Antigone e la Vita. Selezionando il link Libri gratuiti avrai accesso ad una lista dei migliori portali web che tui permetteranno di scaricare gratuitamente e legalmente le opere più famose della letteratura italiana ed internazionale. I formati disponibili degli ebook vanno dal classico PDF all'ePub, fino al mobipocket. Infine cliccando  Libri a pagamento potrai conoscere l'elenco degli ebook-store più affidabili ed economici dove acquistare gli ultimi libri best seller.

 

 

vittorio-alfieri-ebook

Google Libri

libri-gratis libri-online

Libri gratuiti          Libri a pagamento

 

Vittorio Alfieri, dalle tragedie, alla satira, fino alla sua autobiografia

Vittorio Alfieri ci ha lasciato in eredità un gran numero di opere di altissimo livello qualitativo. Oltre una ventina le tragedie composte dal poeta. In tutte le opere traspare una profonda e sofferta riflessione sul senso della vita umana e sull'affermazione dell'individuo sulla tirannia, sulla violenza e sul dispotismo.

Le tragedie si ispirano principalmente all'antica Grecia e all'antica Roma, nonchè al medioevo.

Citiamo le tragedie di Vittorio Alfieri: Saul, Filippo, Rosmunda, Ottavia, Merope, Maria Stuarda, Agide, Bruto primo, Bruto secondo, Sofonisba, Polinice, Agamennone, Antigone, Oreste, Mirra, La congiura de' Pazzi, Virginia, Timoleone, Cleopatra, Alceste seconda. Con le prose politiche Della Tirannide e Del principe e delle lettere esalta l'amore per la libertà ed evidenzia l'odio per ogni forma di tirannia.

Sono ben 17 le satire che mettono in risalto i mali della società dell'epoca a lui contemporanea. Nell'ultima parte della sua vita compose anche sei commedie: L'uno, I pochi, I troppi, L'antidoto, La finestrina, Il divorzio.

Infine ricordiamo le sue opere più importanti. "La vita" la sua autobiografia suddivisa in 4 parti: puerizia, adolescenza, giovinezza e maturità. L'autobiografia è scritta in stile romanzato con tante avventure, riferimenti storici, tentati suicidi. L'opera è intrisa di ideali di libertà e fratellanza e nello stesso tempo il poeta rigetta ogni tipo di meschinità. Altra opera di successo dell'Alfieri sono le Rime, 400 sonetti a carattere autobiografico.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest